domenica 5 aprile 2020

Corna Trentapassi e Piramidi di Zone

Beatrice Bonilauri, Elena Bonora

martedì 17 marzo 2020

domenica 19 aprile 2020

Valle Vecchia a Caorle

Danele Nasci

martedì 31 marzo 2020

domenica 10 maggio 2020

Conoscere la MTB nelle valli di Argenta

Michele Malservigi

martedì 21 aprile 2020

da sabato 30 maggio 2020 a martedì 2 giugno 2020

Ciclo-trekking nelle terre di mezzo

Elisa Rovatti, Laura Benini, Giovanni Morelli, Francesco Galli

martedì 1 ottobre 2019

domenica 14 giugno 2020

L’incanto della Val Noana

Laura Benini, Elisa Rovatti, Francesco Galli, Giovanni Morelli, Marcello Benvenuti

martedì 26 maggio 2020

domenica 5 luglio 2020

Rocchetta Alta di Prendera

Gabriele Villa

martedì 16 giugno 2020

da venerdì 10 luglio 2020 a domenica 12 luglio 2020

Cima Alta Luce e Rifugio Mantova (Val del Lys)

Beatrice Bonilauri, Andrea Benussi

martedì 23 giugno 2020

da sabato 25 luglio 2020 a domenica 26 luglio 2020

Dal Passo Radici al Cusna per il Rifugio Battisti

Claudio Neri, Daniele Guzzinati, Stefano Bonetti

martedì 7 luglio 2020

domenica 2 agosto 2020

Giro del Monte Rite

Daniele Cirelli, Gabriele Villa

martedì 14 luglio 2020

da sabato 29 agosto 2020 a domenica 30 agosto 2020

Vallelunga: da Selva di Val Gardena al Piz de Puez

Stefania Gaiba, Elisa Rovatti, Francesco Galli

martedì 11 agosto 2020

da sabato 12 settembre 2020 a domenica 13 settembre 2020

Ferrata delle Trincee

Claudio Simoni

martedì 25 agosto 2020

da sabato 19 settembre 2020 a venerdì 25 settembre 2020

Dalla divina Costiera al mitico Cilento sulle orme di Ulisse

Valeria Ferioli

martedì 1 settembre 2020

domenica 20 settembre 2020

Cicloescursione Ponale – Lago di Ledro

Michele Malservigi

martedì 1 settembre 2020

domenica 27 settembre 2020

Escursione alla città di Roccia – Monte Fior

Rodolfo Grappa

martedì 8 settembre 2020

domenica 11 ottobre 2020

Cicloescursionismo e Cicloalpinismo sul crinale dell’Appennino

Michele Malservigi

martedì 22 settembre 2020

sabato 17 ottobre 2020

Giro delle Malghe di Proves e Monte Cornicolo con cena in malga

Claudio Neri, Daniele Guzzinati, Stefano Bonetti

martedì 29 settembre 2020

domenica 8 novembre 2020

Castagnata

Barbara Bottoni, Francesco Galli

martedì 20 ottobre 2020

Descrizione completa delle escursioni 2019

 

domenica 5 aprile 2020

Corna Trentapassi e Piramidi di Zone

Organizzatori: Beatrice Bonilauri, Elena Bonora

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

L’escursione, che si svolge sulle Prealpibresciane, parte dall’abitato di Cusato inComune di Zone (BS) e percorrendo un sentieroinizialmente facile con una pendenza che siaccentua fi no alla cresta, sale alla cima CornaTrentapassi (1.248 m). Questa montagna dallaforma inconfondibile, con la sua anticima,precipita con il suo versante più dirupatodirettamente nelle acque del lago d’Iseo, conun ripido pendio che sprofonda per circa 1.000metri. Grazie alla sua posizione, quasi allatestata del lago stesso, permette un panoramasenz’altro incomparabile nelle giornate terse cheda solo merita l’escursione. Al ritorno, scendendoattraverso una bella faggeta, si raggiunge ilpullman col quale ci si sposta al parco dellePiramidi di Zone, dove con un percorso ad anello,si possono ammirare queste particolari forme di erosione delle morene, testimoni del passaggiodel ghiacciaio Camuno durante il periodo delleglaciazioni.

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: Cima: salita e discesa 600 m; Piramidi: salita e discesa 80m;;
Tempo di percorrenza: 4,30 h + 1:30h;
Partenza: ore 06:30 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 22:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 17 marzo 2020

 

domenica 19 aprile 2020

Valle Vecchia a Caorle

Organizzatori: Danele Nasci

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

La comitiva arriverà con il pullman in località “Brussa” nel comune di Caorle (VE) dove vi è l’Oasi Naturalistica di Valle Vecchia, istituita nel 1994 e gestita da Veneto Agricoltura. Percorreremo un giro ad anello su strade e sentieri sterrati attraversando diversi tipi di ambienti con La comitiva arriverà con il pullman in località “Brussa” nel comune di Caorle (VE) dove vi è l’Oasi Naturalistica di Valle Vecchia, istituita nel 1994 e gestita da Veneto Agricoltura. Percorreremo un giro ad anello su strade e sentieri sterrati attraversando diversi tipi di ambienti con i relativi aspetti fl oro-faunistici: agricolo, boscoAgricoltura. Percorreremo un giro ad anello su strade e igrofi lo, pineta, palude dolce, duna sabbiosa e spiaggia. Il percorso è attrezzato con torrette di avvistamento e schermature per il birdwatching. sentieri sterrati attraversando diversi tipi di ambienti con i relativi aspetti floro-faunistici: agricolo, bosco igrofilo, pineta, palude dolce, duna sabbiosa e spiaggia. Il percorso è attrezzato con torrette di avvistamento e schermature per il birdwatching.

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: Pianeggiante;
Tempo di percorrenza: 5 ore, soste escluse;
Partenza: ore 07:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 31 marzo 2020

 

domenica 10 maggio 2020

Conoscere la MTB nelle valli di Argenta

Organizzatori: Michele Malservigi

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

Cicloescursione nelle Valli di Argenta per conoscere i segreti della MTB e del pesaggio naturale della Valle, lungo carrarecce e sentieri che ci guideranno in un’atmosfera unica con visita “Al Casetto”, il rifugio gestito dalla Sezione CAI di Argenta.

Difficoltà: TC – Turistica Cicloescursionistica;
Dislivelli: salita 80 metri circa; discesa 80 metri circa;;
Tempo di percorrenza: 7 ore, soste escluse;
Partenza: ore 09:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 17:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 21 aprile 2020

 

da sabato 30 maggio 2020 a martedì 2 giugno 2020

Ciclo-trekking nelle terre di mezzo

Organizzatori: Elisa Rovatti, Laura Benini, Giovanni Morelli, Francesco Galli

Gita di più giorni per comitiva unica

Descrizione

Un ciclo trekking di quattro giorni che esplora la forma dell’acqua: quella del Po e del Reno, dei canali e delle aree golenali, delle valli salmastre e del mare. Un ambiente in precario equilibrio tra acque dolci, salmastre e salate che ha creato un ecosistema in cui convivono aspetti faunistici e vegetazionali peculiari, fortemente infl uenzati e adattati alle condizioni di un’area che anche dal punto di vista geologico costituisce un unicum. Si parte da Codigoro e ci si dirige verso la costa nord della provincia, a Goro e poi Gorino e da lì si scende verso sud attraversando oasi e riserve naturali, aree palustri, dune e boschi costieri, ma anche siti di grande importanza storico artistica, come l’Abbazia di Pomposa, il Castello di Mesola e Comacchio. In prossimità del Lido di Spina l’itinerario volge a occidente e si lascia il mare alle spalle, costeggia le valli di Campotto, continuando a seguire il percorso dell’acqua, e punta verso Argenta, dove termina il ciclotrekking.

Note: Intersezionale CAI Ferrara e Argenta

Difficoltà: TCE – Cicloescursionistica;
Dislivelli: Pianeggiante;
Tempo di percorrenza: Ogni giorno circa 4-5 ore soste escluse;
Partenza: ore 07:30 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 1 ottobre 2019

 

domenica 14 giugno 2020

L’incanto della Val Noana

Organizzatori: Laura Benini, Elisa Rovatti, Francesco Galli, Giovanni Morelli, Marcello Benvenuti

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

Lo scenario di questa escursione è la val Noana nel Trentino orientale, a ridosso delle Dolomiti Feltrine a sud e al cospetto delle Pale di San Martino a est-nord-est. Recentemente e’ stato ultimato un ponte tibetano sul rio Giasinozza in un punto in cui un passaggio precario costituito da una passerella veniva spazzato via a ogni precipitazione ingente; questa passerella pedonale permette ora di congiungere i prati di San Giovanni e di Caltena a nord alla zona dei Fonteghi a sud e, pur avendo fi nalità principalmente turistiche, costituisce un collegamento non solo fi sico ma anche ideale tra i due versanti del lago.

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: salita 750 metri circa; discesa 750 metri circa;;
Tempo di percorrenza: 6 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:30 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 21:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 26 maggio 2020

 

domenica 5 luglio 2020

Rocchetta Alta di Prendera

Organizzatori: Gabriele Villa

Gita di un giorno per più comitive

Descrizione

Escursione dai due volti: si inizia su una strada silvo-pastorale realizzata nelle ultime due estati superando 500 metri di dislivello fi no ad arrivare a malga Prendera. Si prosegue su un sentiero fi n quasi a 2.200 metri per lasciarlo e seguire una traccia indicata da ometti di sassi e segni rossi che attraversa in salita obliqua un enorme ghiaione, raggiunge una spalla, collegata ad una dorsale in salita, ma senza impennate, che conduce ai 2.496 metri della Rocchetta Alta di Prendera, dirimpettaia al Pelmo, balcone panoramico con vista ininterrotta fi no all’orizzonte. La discesa seguirà lo stesso tracciato, con davanti agli occhi Antelao, Pelmo e Civetta. Per la Comitiva B si tratta di una bella camminata senza ghiaioni e sassi per raggiungere il Col Duro (2.335 m), un colle erboso che si affaccia sulla incantevole conca di Mondeval e i Bastioni di Formin.

Difficoltà: E-EE – Escursionistica – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: Comitiva EE: salita e discesa 900 m: Comitiva E: salita e discesa 670 metri circa;
Tempo di percorrenza: Comitiva EE: 7 ore, Comitiva E: 5 ore; soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 16 giugno 2020

 

da venerdì 10 luglio 2020 a domenica 12 luglio 2020

Cima Alta Luce e Rifugio Mantova (Val del Lys)

Organizzatori: Beatrice Bonilauri, Andrea Benussi

Gita di più giorni per comitiva unica

Descrizione

Il Monte Rosa, è il massiccio più Himalayano dell’arco Alpino, la nostra gita ci porterà alle sue pendici per tre giorni entusiasmanti. Il nostro punto di riferimento sarà il rif. Orestes Hutte 2.600 m, in cui pernotteremo entrambi le notti e che raggiungeremo il primo giorno. Le mete del secondo giorno saranno il rif. Mantova 3.455 m e la vicina Cima Alta Luce, mentre il terzo giorno approfi tteremo del rientro per visitare alcuni laghetti alpini in cui si specchiano le montagne innevate.

Difficoltà: EE – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: primo giorno: salita 770 m;
secondo giorno: salita e discesa 950 m;
terno giorno: 100 metri, 870 metri circa;
Tempo di percorrenza: 17 ore in 3 giorni;
Partenza: ore 07:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 23:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 23 giugno 2020

 

da sabato 25 luglio 2020 a domenica 26 luglio 2020

Dal Passo Radici al Cusna per il Rifugio Battisti

Organizzatori: Claudio Neri, Daniele Guzzinati, Stefano Bonetti

Gita di più giorni per comitiva unica

Descrizione

Una due giorni tra lo spartiacque appenninico tra Emilia Romagna e Toscana percorrendo un tratto del Sentiero Italia. Il primo giorno dal Passo delle Radici (1527 m) tra saliscendi fi no al Monte Prado (2054 m) poi al rif. Battisti (1765 m) dove pernotteremo. Il secondo giorno salita al Cusna (2120 m) e discesa fi no a Civago dove si concluderà il giro.

Difficoltà: EE – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: primo giorno: salita 700, discesa 350;
secondo giorno 400 metri, discesa 1200 metri circa;
Tempo di percorrenza: primo giorno: 6 ore;
secondo giorno: 7 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 7 luglio 2020

 

domenica 2 agosto 2020

Giro del Monte Rite

Organizzatori: Daniele Cirelli, Gabriele Villa

Gita di un giorno per più comitive

Descrizione

Si parte da forcella Cibiana per strada del Rite e al primo tornante la si abbandona per imboccare il sentiero n. 479 per il Col d’Orlando che, salendo per il versante sud del monte, sbocca a forcella Deona (2.053 m). Si continua per strada fi no al rifugio Dolomites e poi si raggiunge la cima con un’altra trentina di metri di dislivello, a godere un panorama superbo tutt’intorno. Il rientro avviene tornando a forcella Deona per scendere sul versante verso nord con il sentiero n. 478 che porta alla forcella Val Inferna e da questa, con il sentiero n. 494, si scende alla località Quattro Tabià (1.475 m). Forse non piacerà, ma dobbiamo salire un chilometro di strada asfaltata per raggiungere forcella Cibiana e il rif. Remauro, meritato punto di ristoro fi nale.

Difficoltà: E-EE – Escursionistica – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: salita 720 metri circa; discesa 650 metri circa;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 14 luglio 2020

 

da sabato 29 agosto 2020 a domenica 30 agosto 2020

Vallelunga: da Selva di Val Gardena al Piz de Puez

Organizzatori: Stefania Gaiba, Elisa Rovatti, Francesco Galli

Gita di più giorni per più comitive

Descrizione

La Vallunga è una valle trasversale della Val Gardena e rientra nel comune di Selva. Trovandosi nel cuore del parco naturale del Puez Odle, fa parte delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO. È considerata parte integrante della Ladinia che per lunghi secoli ha vissuto di una silenziosa e appartata vita agricolo-pastorale fi no ad inizio Novecento, quando, grazie al turismo ed il nascere dell’alpinismo, entra defi nitivamente e pienamente a far parte della cultura europea. Nonostante questo stravolgimento economico- comportamentale, grazie al lungo periodo di isolamento questa regione è riuscita a conservare alcuni tratti distintivi, in primis quello linguistico: l’idioma Ladino dolomitico. La Val Gardena è uffi cialmente trilingue, e tutte le denominazioni sono riportate in italiano, ladino e tedesco. L’andare su per le montagne era un capriccio di chi era benestante e con l’obiettivo di accogliere questa élite, nel 1890 fu costruito il rif. Puez.

Difficoltà: E-EE – Escursionistica – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: primo giorno: salita 830 m
secondo giorno: comitiva EE: salita 530 m, discesa 1300 m; comitiva E: salita 60 m, discesa  830 m;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 11 agosto 2020

 

da sabato 12 settembre 2020 a domenica 13 settembre 2020

Ferrata delle Trincee

Organizzatori: Claudio Simoni

Gita di più giorni per più comitive

Descrizione

Escursione di due giorni, di grande soddisfazione, per tutti. Il primo giorno, per tutti, partiremo dal passo Pordoi, percorrendo il Viel del Pan, la Strada del Pane, facile sentiero che attraversa e percorre la catena del Padon, fi no al rif. Dolomia sul Lago Fedaia, dove pernotteremo. Il secondo giorno, ci dividiamo. La comitiva A si cimenterà sulla Ferrata delle Triceee, che non ha bisogno di presentazioni; ferrata tecnica, impegnativa e molto esposta. La comitiva B, partirà dal passo Fedaia, salendo al passo delle Crepe Rosse, poi, per l’Alta Via delle Creste, su facile sentiero, fi no al Sass de Roi, poi su percorso di crinale con la massima attenzione, fi no alla cima del monte Migon. Ci sarà anche la possibilità, di approntare una terza comitiva per un percorso più tranquillo e non di “cresta” come gli altri due.

Difficoltà: E-EEA – Escursionistica – Escursionstica per Esperti Attrezzati;
Dislivelli: primo giorno: salita 190 m, discesa 370 m;
secondo giorno: Comitiva E 430 m, discesa 450 m; Comitiva EEA: salita e discesa: 670 m;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 25 agosto 2020

 

da sabato 19 settembre 2020 a venerdì 25 settembre 2020

Dalla divina Costiera al mitico Cilento sulle orme di Ulisse

Organizzatori: Valeria Ferioli

Gita di più giorni per comitiva unica

Descrizione

Una settimana di viaggio, 6 giorni di cammino uno dei tratti montani mediterranei più emozionanti tra costiera amalfi tana e cilento. Primo giorno arrivo a Salerno e partenza il giorno successivo per Maiori ove percorreremo il sentiero dei Limoni che porta a Ravello per la valle del Sambuco ove sarà possibile visitare l’antica villa romana di Minori. Il terzo giorno da Capaccio a monte Soprano visitando il Santuario della Madonna del Granato in una superba posizione panoramica con i ruderi del Castello di Federico II. Visita di Paestum e di un famoso caseifi cio di mozzarella di bufala. Il quarto giorno saremo sul sentiero dei Trezeni da Castellabate ad Agropoli attraverso la magnifi ca riserva naturale di Punta Tresino con visita del Castello di Agropoli. Il quinto giorno andremo a punta Licosa dove secondo la leggenda la sirena Leucosia, che volle sedurre Ulisse, fu trasformata nell’omonimo isolotto con il famoso Faro di rilevante interesse naturalistico in un ambiente incontaminato. Il sesto giorno è dedicato alle torri del Mingardo in uno dei tratti più rinomati della costa cilentana che va dalla foce del Mingardo a Marina di Camerota attraverso il santuario antico dei Monaci basiliani e delle 7 torri costiere per l’avvistamento delle navi. Ultimo giorno dedicato a Capo Palinuro sul sentiero della primula.

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: 400 m medio giornaliero; 

Apertura iscrizioni: partire dal 15 gennaio, esclusivamente previo accordo telefonico 3475327283 o tramite mail a v.ferioli@gmail.com

 

domenica 20 settembre 2020

Cicloescursione Ponale – Lago di Ledro

Organizzatori: Michele Malservigi

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

Arrivo in pullman a Riva del Garda. Seguiamo per circa 500 m in direzione sud la “Gardesana Occidentale” e poco prima della galleria, imbocchiamo il meraviglioso sentiero panoramico del “Ponale”, che percorreremo sino al bar con terrazza “Ponale Alto”. Diretti verso Prè e su carrareccia con piccoli strappi in salita raggiungieremo Molina di Ledro e l’omonimo lago. Discesa su itinerario di salita.

Difficoltà: MC – Cicloescursionistica di Media capacità;
Dislivelli: salita 550 metri circa; discesa 550 metri circa;;
Tempo di percorrenza: 7 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 1 settembre 2020

 

domenica 27 settembre 2020

Escursione alla città di Roccia – Monte Fior

Organizzatori: Rodolfo Grappa

Gita di un giorno per più comitive

Descrizione

Un giro alla scoperta di uno dei luoghi più intimi e forse meno conosciuti dell’altipiano dei Sette comuni. Un luogo naturalistico unico nel suo genere, risultato del lavoro di glaciazioni lontane, caratterizzato da una serie di rilievi montuosi dai profili tondeggianti, solcate da “campi carreggiati” e ricche di enormi massi stratifi cati di calcare rosso solcati come le pagine di un libro, la cosiddetta “città di roccia”, affascinante, misteriosa, molto interessante per il fotografo paesaggista. Il suo legame con i libri non è solo dovuto al suo particolare aspetto, luogo caro a Mario Rigoni Stern, in cui Emilio Lussu ambientò la prima parte del suo capolavoro “Un anno sull’Altipiano” che testimonia importanti e tragiche vicende belliche che hanno segnato in maniera indelebile il territorio.

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: salita 600 metri circa; discesa 600 metri circa;;
Tempo di percorrenza: 5 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 8 settembre 2020

 

domenica 11 ottobre 2020

Cicloescursionismo e Cicloalpinismo sul crinale dell’Appennino

Organizzatori: Michele Malservigi

Gita di un giorno per comitiva unica

Descrizione

Arrivo in pullman in Locatità Due Ponti (Fanano). La Comitiva B percorre la strada asfaltata sino al rif. Capanna Tassone, dove inizia una comoda strada forestale che ci accompagnerà sino alla meta: Croce Arcana. Discesa su tracciato di salita. Comitiva A sale su asfalto a I Taburri e per carrareccia prima, poi su single track raggiungerà Cima Tauffi . Discesa passando dal rif. Capanna Tassone.

NOTA: Obbligatorio casco, guanti, occhiali, indumenti di ricambio, zainetto e scarpe idonee senza agganci per pedali.

Difficoltà: TC – Turistica Cicloescursionistica;  MC – Per cicloescursionista di media capacità tecnica
Dislivelli: Comitiva MC: salita e discesa 1070 m;
comitiva TC: salita e discesa: 920 m;
Tempo di percorrenza: 7 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 22 settembre 2020

 

sabato 17 ottobre 2020

Giro delle Malghe di Proves e Monte Cornicolo con cena in malga

Organizzatori: Claudio Neri, Daniele Guzzinati, Stefano Bonetti

Gita di un giorno per più comitive

Descrizione

Due comitive per un giro escursionistico che prevede, per la prima comitiva (C1), un facile giro che raggiunge alcune suggestive malghe nella Val di Non di lingua tedesca. La seconda comitiva (C2), con un giro un po’ più impegnativo ma privo di diffi coltà tecniche, salirà la cima del Monte Cornicolo (2277 m). Le due comitive si ritroveranno poi presso la malga Revò per poi chiudere il giro ad anello

Difficoltà: E-EE – Escursionistica – Escursionstica per Esperti;
Dislivelli: salita 400 metri circa; discesa 600 metri circa;;
Tempo di percorrenza: 5 ore, soste escluse;
Partenza: ore 06:00 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 29 settembre 2020

 

domenica 8 novembre 2020

Castagnata

Organizzatori: Barbara Bottoni, Francesco Galli

Gita di un giorno per più comitive

Descrizione

Quest’anno la scelta della destinazione per la castagnata, è ancora da defi nire. Come l’anno scorso il cuore della giornata sarà il castagneto, dove potremo immergerci nella natura, respirando la fresca aria di montagna e ascoltare le storie che la guida ci proporrà per condurci nel mondo della castagna. Alla fine non mancherà un momento conviviale per tutti!

Note:

Difficoltà: E – Escursionistica;
Dislivelli: varie con diffi coltà dal turistico all’escursionistico;
Tempo di percorrenza: ;
Partenza: ore 07:30 dal piazzale Dante Alighieri
Rientro: ore 20:00 circa;

Apertura iscrizioni: martedì 20 ottobre 2020